ACCEDI

Nessun account trovato. Riprova.



Dimenticato la password?
Registrati
Login

Orari Negozio

Lunedi': 15.30-19.30
Martedi'-Sabato 09.00-12.30/15.30-19.30

Home Page Cerca:
Registrati | Login | Aiuto | Contattaci  

Politiche finanziarie aziendali

Politiche finanziarie aziendali

di Aa.vv.

  • Prezzo online:  € 27,00
  • ISBN: 9781307738377
  • Editore: Mcgraw-hill Education [collana: Economia E Discipline Aziendali]
  • Genere: Economia
  • Dettagli: p. 254
Disponibile su prenotazione.
Spese di spedizione:
3,49 €


Contenuto

Negli ultimi anni gli analisti delle società di calcio hanno cominciato a preoccuparsi seriamente a causa del livello di indebitamento raggiunto dai maggiori club. Prima del 2013 il football britannico, spagnolo e tedesco aveva ricevuto un'iniezione di liquidità senza precedenti, grazie alla cessione dei diritti televisivi a livello internazionale. Questo incremento delle disponibilità di cassa aveva però favorito un aumento spropositato delle spese di trasferimento dei giocatori, per far fronte alle quali occorreva reperire ulteriori fondi. Vari club, tra cui il Liverpool, il Valencia, l'Arsenal e il Manchester United, sono stati acquisiti da facoltosi investitori che hanno contratto debiti ingenti. Con il tempo, il debito su cui si regge il calcio scadrà e andrà rifinanziato. Similarmente, anche se meno interessato dall'afflusso di capitali stranieri, anche nel calcio italiano molte squadre presentano alti livelli di indebitamento. Ecco allora che si pongono diversi interrogativi: il livello di indebitamento nel calcio non è troppo alto? Assisteremo in ambito calcistico a una crisi analoga a quella del settore bancario? Con quali criteri una società dovrebbe scegliere la struttura finanziaria? Quali sono i fattori che determinano tale decisione?

Carrello

Vuoto